Blog

Copyright 2.0

E' ora di passare al "Copyright 2.0". E' la posizione - condivisa da molti qui in Belgio - del prof. Marco Ricolfi, co-direttore del Centro NEXA su Internet & Società e plenary speaker alla Conferenza COMMUNIA 2008 a Lovanio-Nuova. Il Copyright 1.0, ovvero protezione automatica "tutti i diritti riservati" delle opere dell'ingegno, non è più in linea con la società digitale. Dobbiamo modificare il default, che deve diventare semplicemente: dare credito all'autore (come la licenza Creative Commons Attribuzione). (Continua.)

Pages